Lo Chef

CHEF

Fabiano Viva


Ho 46 anni, due figli e una moglie che amo e due ristoranti. La mia è una vita di passione, di fuoco e di grandi trasformazioni perciò sembrava inevitabile che finissi dietro i fornelli. Non c’è cucina, infatti, senza passione, senza fuoco e senza trasformazioni.

Ho un passato da conduttore radiofonico prima e da giornalista sportivo poi nel gruppo Mixer Media management ed è forse per questo che mi piace stare con i miei clienti e raccontare loro la meraviglia dei prodotti della nostra terra e di come sia fantastico trasformarli. La mia idea di cucina è semplice, sono la mia terra, il mio mare e la memoria che mi guidano….non c’è altro.

Ho avuto la fortuna di avere grandi maestri al mio fianco che mi hanno insegnato innanzitutto a vivere . Devo ringraziare su tutti Enrico Crippa ed Antonio Zaccardi del ristorante Piazza Duomo, 3 stelle Michelin ad Alba, per avermi fatto capire l’importanza della materia prima, del rispetto del territorio, e l’arte di cucinare, ma devo un ringraziamento anche a tutti i contadini, enologi, cantinieri, pescatori, pescivendoli, panettieri, pasticcieri, pastai, casari,agronomi, etc che ho incontrato in questi anni e che continuo ad incontrare ogni giorno più per piacere che per dovere. Ed infine un ringraziamento va a mio padre e a mia madre perché esistono.